office +39 0585 54634
mobile +39 335 8389188
fax +39 0585 858721
email info@seamconsulting.it

 

 

A CARRARA IL CONVEGNO SULLE RETI DI IMPRESA

 

Si è tenuto Venerdì 4 Novembre 2011, nella bellissima cornice di Palazzo Binelli, il Convegno dal titolo “Reti d’Impresa: Opportunità di sviluppo per l’impresa e di rilancio per il Territorio”.

L’incontro è stato organizzato da SEAM Consulting S.r.l.,  con il Patrocinio del Comune di Carrara, della Camera di Commercio di Massa Carrara, dell’Associazione degli Industriali di Massa Carrara, della CNA Provinciale, dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Massa Carrara e di Federmanager di Massa Carrara, ed ha visto la partecipazione di Pricewaterhouse Cooper e di IIBA® (International Institute of Business Analysis) Italy Chapter. Nonostante le avverse condizioni atmosferiche che hanno impedito l’arrivo di due dei relatori previsti, il convegno è stato seguito con interesse da un folto pubblico di professionisti e imprenditori.

Gli obiettivi prefissati del Convegno, così come precisati dal Dr. Parodi nel suo intervento di apertura,  sono stati l’analisi dello strumento Reti d’Impresa alla luce sia della legislazione vigente che del panorama economico attuale, individuandone i punti di forza ma, anche, le carenze  che si riscontrano nella sua attuazione per essere pienamente fruibile dagli imprenditori.

 

Il Dr. Mangano, Director of Pricewaterhouse Cooper Consulting Group, nel corso del suo intervento, ha posto in evidenza i vantaggi competitivi che le imprese possono avere attraverso l’aggregarsi in Reti d’impresa, nonché  la loro diffusione attuale nel panorama economico italiano e l’accelerazione che si è avuta nel corso di quest’anno nella creazione di nuove Reti (a fine agosto erano state registrate 117 Reti a cui partecipano 561 imprese).

Particolare interesse hanno riscontrato gli interventi dell’Avv. Donato Nitti (Avvocato Cassazionista e  Presidente del Comitato Scientifico di Rete Leonardo), che ha affrontato le problematiche civilistiche del Contratto di Rete, del Dr. Del Nero (Dottore Commercialista e pubblicista)

e del Professor Filippo Dami (Professore Aggregato in Diritto Tributario presso l’Università degli Studi di Siena) che hanno invece esaminato i profili fiscali del Contratto di Rete, evidenziandone alcuni aspetti irrisolti. Nei relativi interventi è stato posto l’accento sulle carenze e sulle perplessità che, allo stato attuale, il Contratto di Rete presenta, proponendo anche alcune soluzioni interpretative ai quesiti emersi.

Il Rag. Garuglieri (Consulente Aziendale e Nodo di Rete Leonardo) ed il Dr. Trippa (Manager di Rete DICONET) hanno da un lato presentato le possibilità che si aprono dal punto di vista di finanziamenti  e di accesso al credito per le società che prendono parte a Reti d’Impresa, e dall’altro l’esperienza concreta di DICONET, riconosciuta come primo esempio di Rete d’Impresa in Italia. Particolarmente apprezzata è stata la relazione effettuata dal Dr. Trippa circa le proposte che i rappresentanti delle Reti  hanno presentato a mister PMI, nel corso di un incontro avvenuto a Roma il 19 settembre scorso, per migliorare l’efficienza delle Reti d’Impresa.

 

Le conclusioni a cui il convegno è giunto, confermate anche nell’intervento del Dr. Beverini (Segretario Generale della Camera di Commercio di Massa Carrara), hanno evidenziato l’importanza della Rete come nuovo strumento aggregativo e opportunità di sviluppo per le imprese locali.

Conseguenziale l’affermazione ribadita in vari interventi che non si debba fare Rete esclusivamente per ottenere agevolazioni fiscali o accedere a finanziamenti agevolati, ma per realizzare un progetto intorno ad un’idea imprenditoriale che possa comportare concreti vantaggi competitivi per le imprese che vi aderiscono.

 

 

 

Scarica la brochure dell’evento

 Scarica gli Atti del Convegno

 Apertura.pdf

 Vantaggi Reti Impresa.pdf

 Gli aspetti legali.pdf

 Gli aspetti fiscali.pdf

 Agevolazioni, finanziamenti e rating.pdf

 Emilia Romagna.pdf

 IIBA Italy Chapter.pdf

 PMI-NIC.pdf

 DICONET.pdf

 Temi discussione Mr PMI.pdf